PRESENTAZIONE LIBRO

L’ULTIMO MESSAGGIO DI LEONARDO

di Maria Pirulli e Stefano Ferrio, Skira editore 2019

Incontro con Maria Pirulli

Leonardo da Vinci conosceva la lingua dei segni. É questa la tesi del romanzo L’ultimo messaggio di Leonardo che ci rivela un’ulteriore capacità del genio più ammirato del Rinascimento italiano, a cinquecento anni dalla morte. Ispirato agli studi scientifici di Maria Pirulli, storica dell’arte, il romanzo intreccia sapientemente scienza e letteratura catapultando il lettore in un susseguirsi di colpi di scena.

 

Maria Pirulli, nata a Massafra (Taranto) nel 1977, si diploma in arte sacra all’Accademia di belle arti di Brera (Milano) e, dopo avere frequentato l’ENS (ente nazionale sordi) si diploma in LIS (Lingua dei Segni italiana). Dopo essersi specializzata, tramite apposito master, nelle disabilità sensoriali, consegue prima il diploma in musicoterapia, e successivamente la laurea magistrale in storia dell’arte all’Università di Bologna. Nell’autunno del 2017 Mimesis ha pubblicato il suo saggio “La lingua dei segni nella Vergine delle rocce”, un’ipotesi sulla firma di Leonardo, lo studio scientifico da cui ha tratto spunto la creazione di questo romanzo. In questo 2019 Maria Pirulli è curatrice della mostra “Leonardo e il mondo dei cosmetici”, organizzata in occasione della fiera Cosmoprof di Bologna.

Un progetto di:

Con il contributo di:

Con il patrocinio di:

Con il sostegno di:

Con la collaborazione di:

CONVENZIONATO CON:

SELEZIONATO DA:

MEDIA PARTNER: