FeMALE

FRAGILE ARTISTS (IT)

Di e con Fragile Artists

Durata 180’

 

FeMale è una riflessione su Maschile e Femminile, opposti simbolici che convivono dentro di noi in costante dialogo, contribuendo a creare quel mix che rende ognuno di noi unico e irripetibile.

Un lavoro che contamina la danza con le immagini, traendo spunto dagli scatti fotografici esposti, che ritraggono uomini, vicini per legame familiare o affettivo, alle componenti del collettivo, che si confrontano con il Femminile. Ne scaturiscono una installazione e un’azione performativa in cui i ritratti maschili, stampati come Manifesti, vengono abitati e animati dai corpi Femminili delle performer.

 

Collettivo interdisciplinare di performer, fotografe e una drammaturga che indaga sulla relazione tra danza e fotografia, nel suo lavoro Fragile Artists contamina le due arti sviluppando un metodo di drammaturgia fotografica e realizzando performance sul rapporto tra corpo e identità nella società contemporanea.

Fragile Artists sono Noemi Bresciani, Silvia Dezulian, Carola Ducoli, Laura Ghelli, Giulia Laddago, Irene Petra Zani, Alice Raffaelli, Desirée Sacchiero.

Un progetto di:

Con il contributo di:

Con il patrocinio di:

Con il sostegno di:

Con la collaborazione di:

CONVENZIONATO CON:

SELEZIONATO DA:

MEDIA PARTNER: